Fuoco Negli Occhi - Storie Lyrics
  • #
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • J
  • K
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • Q
  • R
  • S
  • T
  • U
  • V
  • W
  • X
  • Y
  • Z
  • Send a Lyrics

    Storie

    [Testo di "Storie"]

    [Strofa 1: Brain]
    Cammino sopra queste strade con lo sguardo opaco
    Il cielo è nero come appena nato
    Come mia moglie ed i miei figli anche le stelle m'han dimenticato
    Ma il mio passato era un problema e l'ho risolto quando sono andato
    Sono distante dai problemi quotidiani
    Querra e pace, tutto ciò che fa di un uomo un disperato
    Capisco la tua crisi, la mancanza di contante
    Capisco se non me li dai per farti le vacanze
    Per comperarti case
    E poi quanti problemi ad arredare a modo tutte quelle stanze
    Lе rate e i mutui, le bollеtte del riscaldamento
    Io sento solo il freddo lancinante che mi penetra all'interno
    Tu che ti compri il sangue meno amaro
    Io che mi compro il vino meno caro
    Io che cerco un riparo
    Ciò che è diverso fa paura
    Ed è per questo che guardando la mia mano tesa ne restate ben lontano

    [Ritornello: Brain, Chiodo]
    Sono strage di vita, storie
    Quelle che vivi e non racconti
    Quelle che passano davanti agli occhi tutti i giorni
    Sono strage di vita, storie
    Qulle che affronti a viso aperto
    Con cui devi fare i conti (Storie)
    Di chi ha tutto ma non s'innamora (Storie)
    Di chi vuol voltar pagina ma non migliora (Storie)
    Di chi in mano non ha niente ma negli occhi spende sempre
    Il riflesso dell'aurora che da inizio ad altre storie

    [Strofa 2: Prosa]
    Io che combatto il mio destino quotidianamente
    Mi hanno detto che una vita onesta paga, ma il sudore
    Non mi ha lasciato in mano niente
    Un presente insicuro e un futuro ancor peggiore
    Come?! Me la chiamano cassa integrazione
    Ma per me rimane cassa della depressione
    Ora senza un lavoro, anni di sacrifici
    Pensando ai miei figli per dar loro una vita migliore
    Prima tornavo a casa notte fonda
    Dieci ore di fatica con la schiena a pezzi ma lo sguardo fiero
    E col veleno faccio a pugni con la sorte
    Non ho scelta, stringo i denti ricominciando da zero
    Colloqui disperati
    M'han detto che ciò che non ti uccide ti rende piu forte ma non vedo i risultati
    Una sola certezza
    Il vento porta via speranze, frammenti dei miei sogni sgretolati

    [Ritornello: Brain, Chiodo]
    Sono strage di vita, storie
    Quelle che vivi e non racconti
    Quelle che passano davanti agli occhi tutti i giorni
    Sono strage di vita, storie
    Qulle che affronti a viso aperto
    Con cui devi fare i conti (Storie)
    Di chi ha tutto ma non s'innamora (Storie)
    Di chi vuol voltar pagina ma non migliora (Storie)
    Di chi in mano non ha niente ma negli occhi spende sempre
    Il riflesso dell'aurora che da inizio ad altre storie

    [Strofa 3: Chiodo]
    Dalla vita ho avuto tutto, ho capito che tutto si può comprare
    Persone, oggetti, sorrisi che nei momenti di crisi non mi sapranno scaldare
    Ed ho avuto tutto
    Ma non mi bastano i soldi che ho in tasca
    Devo mostrarveli affinché si sappia
    Posso permettermi quello che voglio
    Il lusso, la neve ed il sole del sud America
    Il gusto di scavalcare chi il mio posto se lo merita
    Ed in fondo so che è ingiusto
    Ma rido di loro e rido di gusto di chi
    Lotta ogni giorno per quel poco che gli serve
    Di chi si accontenta campa fatica, lavora, non si lamenta
    Fa la comparsa nel film della mia vita
    Pronto a sacrificarsi per qualche briciola che chiama amore
    Ma è un'illusione ridicola che col tempo appassisce
    Perde calore colore, non come il verde del cash che dà valore
    Giustifica il mio squallore

      Comments

    There is no comment.
    Leave a Comment
    *Your comment will be published after approval.